NINPHEA

Ninphea è il Poliambulatorio specialistico che offre prestazioni sanitarie in un ambiente caratterizzato da professionalità e cordialità, dove il Paziente con i suoi bisogni è al Centro Delle Attenzioni

I NOSTRI OBIETTIVI

IL NOSTRO CENTRO

Il Poliambulatorio Ninphea è una struttura sanitaria polispecialistica già presente sul territorio romano dal 2012.

Inoltre è stata recentemente ampliata con l’inaugurazione del centro sito in Via Cervesato, 7 a Roma.

Garantisce competenze specifiche e tecnologie di ultima generazione per offrire ai propri pazienti servizi sanitari di alta qualità a tariffe competitive.

Dunque un buon servizio sanitario privato, tariffe calmierate, strumentazione di ultima generazione, spazi nuovi e confortevoli, ma soprattutto personale sanitario qualificato sempre attento al lato umano del paziente, oltre al suo stato di salute. A partire dal personale in reception sempre pronto ad ascoltare e accogliere al meglio le richieste e le esigenze dei pazienti, al personale medico sanitario, attento e scrupoloso nelle visite ed esami.

Pertanto il Poliambulatorio Ninphea opera nel campo della medicina specialistica e della diagnostica: esperienza e innovazione sono i punti di forza della nostra struttura per fornire un’ottima qualità di servizi medici e riabilitativi.

DI COSA CI OCCUPIAMO

Il Poliambulatorio Ninphea si prefigge di svolgere attività poliambulatoriale, in particolare offre i seguenti servizi sanitari:

  • Visite specialistiche
  • Esami strumentali diagnostici

Gli obiettivi dei diversi servizi sanitari preposti sono i medesimi:

  • Individuare correttamente la patologia, trarre un beneficio non occasionale ma durevole nel tempo
  • Stabilire linee guida che individuino le indicazioni terapeutiche e i tempi più opportuni per l’intervento terapeutico
  • Stabilire l’efficacia delle cure terapeutiche non solo sul piano sintomatico ma anche attraverso le valutazioni dei riflessi sugli indici della qualità della vita e della eventuale riduzione dell’uso dei farmaci
  • Considerare la cura non come “cura alternativa” ma come una componente del programma di interventi terapeutici finalizzati alla prevenzione, cura e riabilitazione delle più importanti patologie.